Carrello vuoto


opere uniche opere grafiche monografie di arte opere viste ultime proposte



Vieri Francesco

VIERI FRANCESCO


Biografia


Francesco Vieri
Fotografo e artista contemporaneo, nato a Prato, classe 1971.

Anni di ricerca e studio lo porteranno ad avere un approccio sperimentale con la fotografia, attraverso un'attenta valutazione del materiale di supporto, di volta in volta adeguato alla specifica tecnica fotografica utilizzata.
Il genere STILL LIFE (natura morta) è ciò che oggi caratterizza Vieri e lo contraddistingue.
Nel 2008 presenta per la prima volta il Progetto, dal nome bizzarro, UFOROBLOG, costituito da scatti  di Action Figure rappresentati da super eroi giapponesi, Cult dei cartoni animati degli anni 70, fotografati in ambienti esterni.
Tale progetto, ambizioso e sicuramente originale, fa sì che venga selezionato dal MET PAVILLION NYC attraverso il SAGE NYC, e scelto come unico artista italiano emergente presso il GOTHAM HALL di MANHATTAN, al fianco dei più celebri fotografi dell'ultimo cinquantennio, come
Herb Ritts, Douglas Kirkland, Mario Testino e Bruce Weber.
"UFOROBLOG " viene successivamente richiesto ed esposto al Florence Design Week nella sezione  "International design  area".
Nel 2011 inizia la collaborazione con Pitti Immagine per il noto brand Henry Cotton's, mentre alcuni suoi scatti di fotografia concettuale vengono esposti presso la storica galleria "Brehova"di Praga, insieme a lavori di pittura astratta dell'attore/pittore  Dario Ballantini.
Il 2012 è un anno intenso per l'artista: collabora con Scott Schumann, fotografo statunitense e blogger di "The Sartorialist"; successivamente presso il "MIMA district International Image  di Verona, in cui tiene workshop  di personale filosofia professionale, presenta una reinterpretazione della fotografia, con una foto-istallazione dal nome "RIFT ", concept che 3 anni dopo si tramutera' in PREMIO "Marco Zamperini " ,esordio nel giornalismo web nazionale.
Ancora nel 2012, in collaborazione col musicista Riccardo Onori, chitarrista di Lorenzo Jovanotti, prende vita il Progetto "VION", ovvero un'installazione audio /video prodotta attraverso una lavatrice opportunamente rivisitata e modificata.
L’installazione parteciperà nel settembre 2012 alla Florence Midnight Run.
Nel 2014 Vieri torna allo stile originario che lo contraddistingue e presenta un nuovo lavoro dal titolo " TRICHROME ", continuazione di UFOROBLOG, concettualmente basato su 3 colori  dei giocattoli che fecero furore negli anni 80.
La creatività dell'artista è inarrestabile ed è così che nel 2015 presenta al Palazzo Ducale di Genova, in occasione della Biennale di Arte Contemporanea, il Progetto  "IRIS ", costituito da una foto microscopica dell'iride dell'occhio umano, da cui vien fuori un complemento d'arredo originale, apparentemente astratto.
I suoi scatti hanno catturato negli anni, altresi, il lavoro di celebri maestri italiani, dal pittore Andrea Martinelli allo scultore Guglielmo Malato,
fino al musicista Ares Tavolazzi.

Attualmente Francesco Vieri è impegnato nella realizzazione di nuovi progetti che prevedono una nuova e sempre più originale comunicazione della fotografia con altre forme di espressione artistica.


















compass
Vannucchi Arte – Arte Moderna e Contemporanea - Viale Montegrappa, 211 - 59100 Prato - Tel/Fax 0574 595007 Cell. 339/8533344 - 340/9103003
P.I. 02014940973 - Numero R.E.A 492637 Registro Imprese di Prato - info@vannucchiarte.com - [angiolini]